Via Carli 24, San Rocco a Pilli
53018 Sovicille, Siena, Italia
Tel: 0577-348327
Email: info@prodigisrl.it

Le sedute da ufficio

Stiamo assistendo ad una lenta ma inesorabile evoluzione della seduta da ufficio, che va di pari passo con la trasformazione capillare che gli spazi aziendali stanno subendo. 

Infatti, come tali, le sedute stanno assumendo connotati sempre più informali, sobri, di dimensioni ridotte e qual volta, anche informatizzate.

L’evoluzione delle sedute può essere riscontrata su livelli diversi; stiamo assistendo a grandi passi in avanti non solo dal punto di vista estetico, ma principalmente da quello funzionale e del benessere fisico dei fruitori. 

Protagonisti di questa metamorfosi sono materiali innovativi e strumenti di regolazione, che permettono alle sedute di adeguarsi alla posizione e alla fisicità di chi si siede. 

Si parla anche di “active sitting”, cioè sedute contraddistinte da meccanismi che sollecitino dei movimenti nelle ore di lavoro in ufficio. Queste sono ideali per evitare di andare incontro a problemi di postura o muscolo-scheletrici, che possono sopraggiungere mantenendo per molte ore la stessa posizione. 

L’ergonomia è un fattore che fa da padrone nello sviluppo di questi nuovi complementi da ufficio. Difatti le novità sul mercato sono caratterizzate da forme che si adattano perfettamente ad ogni movimento, affinchè ognuno possa lavorare nel pieno del comfort. È la poltrona che deve adattarsi alla persona, non viceversa; questo dovrebbe essere il principio alla base di un prodotto ergonomico

Anche dal punto di vista legale è avvenuta un’ulteriore evoluzione per quanto riguarda sia la norma UNI EN 1335-2:2018, in relazione a Mobili per ufficioSedia da lavoro per ufficio – Parte 2: Requisiti di sicurezza, sia per la norma UNI EN 1022:2018 Mobili Sedute – Determinazione della stabilità. 

Differenze e analogie fra sedute direzionali e operative

La differenze fra le direzionali e operative sta cominciando a svanire. 

L’evoluzione dello spazio ufficio, passando da un ambiente formale ed asettico, con una netta divisione tra il manager e il resto dei dipendenti, ad uno spazio più “domestico”, informale, giovanile, ha portato allo sviluppo di una seduta all’avanguardia che si fonde perfettamente con l’ambiente circostante. Le novità vanno quindi a suggellare questo nuovo rapporto di collaborazione che si sta creando tra il manager e i dipendenti, senza più vistose e appariscenti gerarchie spaziali.

“Il paesaggio dell’ufficio contemporaneo è caratterizzato da un ambiente di lavoro dinamico e poliedrico” (Claudio Bellini, designer). 

Le sedute assumono forme e aspetti completamente diversi all’interno di un ufficio, ecco infatti che possiamo rinvenire la presenza di sgabelli, divanetti, panche, sistemi imbottiti componibili, pouf, micro-unit o ibridi. Una nuova tipologia di comfort aziendale che mette al primo posto il benessere non solo fisico ma anche psicologico del fruitore. Si punta, cioè, a concentrare nella seduta non soltanto un’estetica abbinabile a più ambienti, ma anche un agio in grado di donare a chi ne fa uso una sensazione di non affaticamento, per l’intera giornata lavorativa. 

Pro.digi srl da anni lavora nel settore delle soluzioni per l’arredamento dell’ufficio, e vanta un’ampia collezione di sedute per ogni tipologia di spazio aziendale.